Alla maturità tornano alternanza e Invalsi (come requisiti di ammissione)

L’alternanza scuola-lavoro, che oggi si chiama «percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento», e le prove Invalsi tornano a essere requisiti di ammissione all’esame di maturità

di Claudio Tucci

La novità, di peso e controtendenza rispetto alle scelte operate dal precedente governo, è contenuta nella circolare che il ministero dell’Istruzione ha inviato ieri a tutte le scuole con le prime indicazioni operative sugli esami di Stato che scatteranno a giugno 2020.

I requisiti di ammissione
Per sedersi alla prossima maturità, quindi, i circa 500mila studenti che oggi frequentano le classi quinte delle superiori dovranno aver svolto le ore minime di scuola-lavoro (almeno 90 ore nei licei nell’ultimo triennio, almeno … Continua a leggere

Invalsi, Fedeli: “Bilancio positivo per la prima tornata di prove”

“Dalle scuole risposta importante”

“Alla fine di questa prima tornata di prove Invalsi 2018, che ha coinvolto le classi III della secondaria di I grado, possiamo tracciare un bilancio più che soddisfacente. E possiamo farlo grazie alla risposta importante e positiva del mondo della scuola, delle ragazze e dei ragazzi, delle famiglie, alle novità introdotte dal decreto legislativo 62 del 2017”. Così la Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli.

Fino all’anno scorso le prove Invalsi si svolgevano, nella scuola secondaria di I grado, durante l’esame finale. Da quest’anno, invece, le studentesse e gli studenti sono stati chiamati ad effettuare le prove di Italiano, di Matematica e, per la … Continua a leggere