Ruoli regionali dei prof in bilico

Presidi come gli altri dirigenti

Il premier Conte ha chiesto a Bussetti una soluzione per giovedì. Sindacati in fibrillazione

Alessandra Ricciardi

Il vaso di pandora dell’autonomia differenziata da ieri è stato ufficialmente riaperto. In un mega vertice a palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte, il ministro competente per gli affari regionali, Erika Stefani, che ha messo a punto le proposte di intesa con le regioni, e tutti i ministri interessati, i relativi sottosegretari, capi di gabinetto e uffici legislativi. Uno squadrone a metà tra livello politico e tecnico che ha passato in rassegna i nodi pendenti dei singoli dossier oggetto di autonomia differenziata, dalla sanità alla cultura.

Uno degli scogli più impervi da superate … Continua a leggere