La capitale italiana della cultura 2022 sarà Procida

Procida sarà capitale italiana della cultura 2022

L’annuncio arriva dal ministro per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, Dario Franceschini

“La cultura non Isola” è lo slogan della candidatura di Procida a capitale italiana della cultura. Nel documento presentato per la partecipazione si legge: “Perché la terra isolana è luogo di esplorazione, sperimentazione e conoscenza. Ma anche modello delle culture e metafora dell’uomo contemporaneo”.

“Potenza di immaginario e concretezza di visione ci mostrano Procida come capitale esemplare di dinamiche relazionali. Come, di pratiche di inclusione nonché di cura dei beni culturali e naturali. Il percorso che ha portato alla creazione e consegna del documento di candidatura è una significativa esperienza di innovazione sociale. Soprattutto per la centralità di un modello di vita urbana attiva, orientata alla cultura e ai desideri della comunità. Procida è l’isola che non isola, laboratorio culturale di felicità sociale“.

La vincitrice del 2020, Parma, per l’emergenza derivante dalla pandemia è rimasta capitale della cultura anche per il 2021. Il Parlamento ha stabilito, poi, che il titolo del 2023 sarà conferito in via straordinaria a Bergamo e Brescia, città maggiormente colpite dal virus.

«Questo è un anno molto complicato per tutti noi, per il turismo e per la cultura che stanno attraversano un deserto. Stiamo cercando di sostenere tutti e continueremo a farlo fino alla fine dell’emergenza», ha dichiarato il ministro Dario Franceschini subito prima di annunciare su Zoom la città vincitrice. «Ma nel 2022 il mondo e l’Italia saranno tornati alla normalità e questo gli operatori lo devono sapere: cultura e turismo torneranno imponenti e fortissimi, attraversando tutto il territorio e riproponendoci anche una serie di problemi che in parte hanno motivato anche l’idea di capitale italiana della cultura, nata nel 2014 con l’inizio del percorso per Matera capitale europea».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *