Piano estate da 510 milioni per recuperare la scuola persa

Il ministro Bianchi presenta il piano: subito dopo la fine delle lezioni le scuole potranno avviare dei corsi di recupero volontari dedicati a lingue, musica, sport, digitale, arte e laboratori per le competenze. Tutte attività, volontarie, complementari ed eventualmente integrate con quelle organizzate dagli enti locali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *