Corriere.it Salute – Linfoma diffuso a grandi cellule B, una nuova strategia riduce il rischio di ricaduta Vera Martinella

Spread the love

Approvata in Italia una combinazione per i pazienti adulti con questo aggressivo tumore del sangue non pretrattato. Primo passo avanti dopo 20 anni, crescono le possibilità di guarireApprovata in Italia una combinazione per i pazienti adulti con questo aggressivo tumore del sangue non pretrattato. Primo passo avanti dopo 20 anni, crescono le possibilità di guarireApprovata in Italia una combinazione per i pazienti adulti con questo aggressivo tumore del sangue non pretrattato. Primo passo avanti dopo 20 anni, crescono le possibilità di guarire

Fonte originale dell’articolo:
Leggi l’originale qui:
Linfoma diffuso a grandi cellule B, una nuova strategia riduce il rischio di ricaduta
La pagina Feed Rss che ha generato l’articolo:
https://xml2.corriereobjects.it/rss/salute.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.