Il nuovo dashboard dell’OMS quantifica e visualizza le misure COVID-19 dei paesi europei

L’OMS / Europa ha appena lanciato il suo Indice di gravità per la salute pubblica e le misure sociali (PHSM) per fornire dati standardizzati sui modi in cui i paesi della regione europea dell’OMS hanno cercato di rallentare o fermare la diffusione nella comunità di COVID-19. Questo ultimo strumento acquisisce e analizza sistematicamente le singole risposte PHSM governative a COVID-19 nei 53 paesi della regione.

“La sanità pubblica e le misure sociali spesso lavorano insieme e dovrebbero essere prese in considerazione in vista della più ampia risposta COVID-19”, spiega Ihor Perehinets, Program Area Manager, Country Health Emergency Preparedness e IHR. “Questo strumento è il primo in WHO. Presentando i dati epidemiologici e gli interventi PHSM dei governi, confidiamo che informerà fortemente gli sforzi dei paesi per rafforzare ulteriormente la loro risposta alla pandemia “.

L’indice di gravità PHSM è integrato nel dashboard COVID-19 dell’OMS / Europa, che consente una rapida visualizzazione delle statistiche e delle informazioni COVID-19 più aggiornate pertinenti a ciascun paese della regione. Cattura 6 tipi di misure di salute pubblica: indossare maschere; chiusura delle scuole; chiusura di uffici, aziende, istituzioni e operazioni; restrizioni sui raduni; restrizioni alla circolazione interna; e limitazioni ai viaggi internazionali.

Questi indicatori rappresentano interventi comuni e restrittivi su larga scala intrapresi da un numero significativo di paesi in tutta la Regione. L’ambito, la gravità e la tempistica della loro implementazione vengono anche aggregati per produrre un punteggio PHSM Severity Index composito, che è una media di questi 6 indicatori.

Questo livello di analisi consente un confronto delle singole misure di salute pubblica all’interno di un paese e delle risposte complessive tra i paesi. Consente inoltre di analizzare e comprendere le sfumature delle azioni di ogni singolo governo. Strategie PHSM comuni, valori anomali e modelli emergenti possono essere visti attraverso un’analisi a livello regionale e queste intuizioni, supportate da esempi specifici per paese, forniscono una panoramica completa per informare il processo decisionale.

I paesi stanno implementando pacchetti di misure calibrati sul contesto locale e sull’epidemiologia della malattia. Queste misure aiutano a fermare le catene di trasmissione e prevenire focolai e sono quindi fondamentali nel limitare l’ulteriore diffusione di COVID-19 a livello comunitario.


Situazione COVID-19 nella regione europea dell’OMS (dashboard)

Fonte dell’articolo: https://www.euro.who.int/en/home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *