Dicembre 6, 2022

Avatar, James Cameron racconta la genesi del film:

Dopo aver raccontato del litigio con la Fox per la lunghezza del primo Avatar, il regista e sceneggiatore James Cameron ha ricordato la genesi del titolo che, nonostante chi si diverte a sottovalutarlo, rappresenta sotto tutti i punti di vista il progetto della vita.

Parlando con GQ, infatti, James Cameron ha svelato di aver pensato per la prima volta all’idea di Avatar a 19 anni: a quanto pare l’idea gli è apparsa in sogno, e dopo essersi svegliato il regista allora giovanissimo iniziò subito a disegnare le immagini che aveva visto.

Era già tutto nel sogno. Mi sono svegliato super eccitato e l’ho disegnato nero su bianco. Ho ancora quegli schizzi frettolosi. Anzi, ci hanno salvato da circa 10 cause legali. Con ogni film di successo, c’è sempre qualche tizio con la carta stagnola sotto la parrucca che pensa che tu gli abbia rubato l’idea. E si è scoperto che con Avatar ce n’erano 10 o 11, tutti che sostenevano che gli avessi rubato l’idea. Per fortuna avevo i disegni che avevo fatto a 19 anni, quando andavo al Fullerton Junior College, e ho detto: ‘Vedi questo? Vedi questi alberi luminosi? Vedi questa lucertola luminosa che gira, è arancione? Vedi il muschio viola?’ E tutti se ne andarono.

Avatar: La via dell’acqua uscirà il 14 dicembre in tutti i cinema italiani. Per altri contenuti, recuperate il trailer finale di Avatar La via dell acqua, uscito questa mattina.

, 2022-11-22 13:45:00, Alcuni potrebbero ancora sottovalutarlo, ma non c’è dubbio che Avatar sia il progetto della vita per James Cameron.Dopo aver raccontato del litigio con la Fox per la lunghezza del primo Avatar, il regista e sceneggiatore James Cameron ha ricordato la genesi del titolo che, nonostante chi si diverte a sottovalutarlo, rappresenta sotto tutti i punti di vista il progetto della vita.Prosegui la lettura, Photo Credit: , Matteo Regoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *