Settembre 29, 2022

L’economia della risata – L’ECONOMIA DELL’ANIMA DI VALERIO MALVEZZI – ByoBlu

Tutti contro tutti. Questo è il caposaldo dell’economia liberista, ma l’economia umanistica ci dimostra che c’è dell’altro e che c’è una ”economia della risata” che si contrappone alla “economia del pianto”. Terza puntata de “L’economia dell’anima”: questa volta, Valerio Malvezzi cita alcuni passaggi di Kahlil Gibran per provare a rileggere l’economia con uno sguardo nuovo dove la verità oggettiva non esiste e dove quello che conta è la soggettività di percorso, il percorso dell’anima.

Anche a te il modello di vita attuale sta stretto e sei convinto che serenità e benessere valgano più di qualsiasi freddo numero? 

Partecipa alla prima edizione de “Il Ginnasio dei Matti”, il percorso alla scoperta dell’economia umanistica sviluppato dall’economista Valerio Malvezzi e accessibile a tutti.


Partecipa alla prima edizione de “Il Ginnasio dei Matti”, il percorso alla scoperta dell’economia umanistica sviluppato dall’economista Valerio Malvezzi e accessibile a tutti.

Scopri di più cliccando qui.

OPERAZIONE TRASPARENZA E RESPONSABILITÀ

Byoblu è la TV dei cittadini e per questo vive solo di donazioni. La trasparenza per noi è importante. Da oggi, insieme alla richiesta donazioni, potrai verificare in maniera visiva, in tempo reale e giorno per giorno, quanti soldi sono entrati e quanti sono usciti dalle casse di Byoblu. Le uscite sono calcolate come media giornaliera dei costi fissi previsti in tutto il mese, più le spese extra, aggiunte giorno per giorno.

Quando la linea rossa è al di sopra di quella verde, significa che Byoblu è a rischio, e che il pericolo è tanto più reale quanto la distanza tra le due è ampia. Quando la linea verde è al di sopra di quella rossa, non significa che bisogna smettere di donare, ma solo che le cose stanno andando bene e non c’è motivo di preoccuparsi. Puoi visionare il dettaglio delle spese e delle entrate del mese qui.

Avere una televisione libera e indipendente è importantissimo per una democrazia, ed è tanto più importante tenerla in buona salute, perché sia pronta quando la situazione dei diritti civili e delle libertà individuali improvvisamente tracolla.

Per questo è importante essere responsabili ed avere cura della propria televisione. Teniamo d’occhio il grafico, tutti insieme, ogni giorno, e quando vediamo la linea rossa superare quella verde, allora è il momento di donare, e soprattutto di chiedere agli altri di fare altrettanto.

Siamo milioni, se davvero crediamo che avere una televisione libera e indipendente sia importante, allora tenerla accesa sarà semplice come ordinare un caffè al bar. La libertà è come una tenue fiammella che va tenuta sempre accesa, pronta a divampare quando serve. Guai a lasciarla spegnere!

Offriamo al prossimo un’alternativa, un nuovo punto di vista. Fateli conoscere. È il più bel regalo che possiamo fare a noi stessi.

Non sono sempre d’accordo con voi, ma non sono mai d’accordo con gli altri.

Non c’è scelta: dovete, dobbiamo andare avanti!

, 2022-09-22 17:55:00, L’economia della risata – L’ECONOMIA DELL’ANIMA DI VALERIO MALVEZZI  ByoBlu,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.