Dicembre 6, 2022

Passa il messaggio: cinque passaggi per eliminare il coronavirus

L’OMS comunica che assieme alla FIFA lanceranno una campagna congiunta per equipaggiare la comunità calcistica per affrontare COVID-19

Ginevra, 23 marzo 2020: la FIFA, l’organo di governo internazionale del calcio e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) si sono uniti per combattere il coronavirus (COVID-19) lanciando una nuova campagna di sensibilizzazione guidata da calciatori di fama mondiale, che sono invitando tutte le persone in tutto il mondo a seguire cinque passaggi chiave per fermare la diffusione della malattia. 

La campagna “Passa il messaggio per eliminare il coronavirus” promuove cinque passaggi chiave che le persone devono seguire per proteggere la loro salute in linea con la guida dell’OMS, focalizzata sul lavaggio delle mani, l’etichetta contro la tosse, non toccare il viso, la distanza fisica e rimanere a casa se non si sente bene . 

“La FIFA e il suo Presidente Gianni Infantino sono stati attivamente coinvolti nel trasmettere il messaggio contro questa pandemia sin dall’inizio”, ha dichiarato il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, al lancio virtuale della campagna presso la sede dell’OMS a Ginevra, Svizzera. “Che si tratti di campagne o finanziamenti, la FIFA ha resistito al coronavirus e sono lieto che il calcio mondiale stia sostenendo l’OMS a cacciare il coronavirus. Non ho dubbi con questo tipo di supporto che insieme vinceremo “. 

“Abbiamo bisogno di un lavoro di squadra per combattere il coronavirus”, ha dichiarato il presidente della FIFA Gianni Infantino. “La FIFA ha collaborato con l’OMS perché la salute viene prima di tutto. Chiedo alla comunità calcistica di tutto il mondo di unirsi a noi nel sostenere questa campagna per trasmettere ulteriormente il messaggio. Alcuni dei migliori giocatori che hanno giocato al bellissimo gioco hanno messo i loro nomi nella campagna e sono uniti nel loro desiderio di trasmettere il messaggio per dare il via a COVID-19.

 Ventotto giocatori sono coinvolti nella campagna video, che viene pubblicata in 13 lingue.

Sami Al Jaber (KSA), Alisson Becker (BRA), Emre Belözoğlu (TUR), Jared Borgetti (MEX), Gianluigi Buffon (ITA), Iker Casillas (ESP), Sunil Chhetri (IND), Youri Djorkaeff (FRA), Han Duan (CHN), Samuel Eto’o (CMR), Radamel Falcao (COL), Laura Georges (FRA), Valeri Karpin (RUS), Miroslav Klose (GER), Philipp Lahm (GER), Gary Lineker (ENG), Carli Lloyd (USA), Lionel Messi (ARG), Mido (EGY), Michael Owen (ENG), Park Ji-sung (KOR), Carles Puyol (ESP), Célia Šašić (GER), Asako Takakura (JPN), Yaya Touré (CIV), Juan Sebastián Verón (ARG), Sun Wen (CHN) e Xavi Hernández (ESP).

Una campagna video, che sarà pubblicata su canali digitali player e FIFA, verrà inoltre fornita come file localizzato individualmente alle 211 associazioni e agenzie media della FIFA, insieme a un toolkit grafico per l’implementazione sui social media per trasmettere ulteriormente il messaggio. 

Fonte del Comunicato Stampa: Organizzazione Mondiale Sanità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *