Dicembre 6, 2022

Per Conte necessaria una verifica a gennaio sul governo

Di Maio: «Avanti ma lista di priorità»

Il primo ministro è sempre più convinto che: “Dopo l’approvazione della legge di bilancio, sarò il primo a chiedere chiarezza. Il Paese ne ha bisogno. Perché è vero che abbiamo già dei punti programmatici ben chiari che sono alla base di questo governo, ma è anche vero che non abbiamo scritto quali sono le priorità, il cronoprogramma e quindi, assolutamente, chiederò alle forze politiche di condividere un percorso anche sul piano del cronoprogramma, e delle priorità”.

Ecco cosa scrivono, a proposito, Monica Guerzoni e Redazione Online su Corriere.it: “La pazienza del Pd è (quasi) esaurita. O Giuseppe Conte riesce, da qui a poche settimane, a rilanciare il governo, o sarà meglio prenderne atto. L’accelerazione del Nazareno arriva attraverso le parole di Goffredo Bettini, il dirigente dem che per primo, ad agosto, sul Corriere aveva aperto alle nozze con il M5S, intervistato da Maria Latella e Simone Spetia a 24Mattino, su Radio24. «Non possiamo stare sospesi ogni giorno a Di Maio o a Renzi», sprona l’ex senatore e parlamentare europeo e chiede che il premier a gennaio sottoponga l’esecutivo a una «verifica“.

Leggi di più su Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *