Novembre 29, 2022

Trovata l'intesa sulla manovra: dovrebbero slittare a luglio plastic e sugar tax

Compromesso tra la richiesta di Italia Viva di cancellare le due tassazioni per tutto il 2020 e il Pd che invece voleva solo ridurre il loro importo

L’’intesa c’è, almeno per ora, L’idea sarebbe quella di far slittare a luglio, da aprile, la tassa sulla plastica e quella sullo zucchero. Un compromesso tra la richiesta di Italia Viva di cancellarle del tutto, almeno per quest’anno, e la linea del Pd che invece si voleva limitare alla riduzione del loro importo. Ma le tensioni di queste ultime ore restano nell’aria.

Enrico Marro su Corriere.it, ritiene che: “Lo scontro è stato sui 400 milioni di euro che il Pd chiedeva di destinare al taglio del cuneo fiscale e che invece Italia Viva voleva destinare all’azzeramento delle microtasse oggi previste nel testo. Quella andata in onda é stata l’ultima puntata (per ora) di uno scontro che va avanti fin dalla nascita del governo Conte due. Da una parte Matteo Renzi e la sua Italia Viva, dall’altra i suoi ex compagni del Pd. In questa manovra il partito di Nicola Zingaretti ha piantato la sua bandierina, quella del taglio del cuneo fiscale, cioé delle tasse sul lavoro“.

Leggi di più su Corriere.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *