Dicembre 8, 2022

Tangenti, arrestata l’ex eurodeputata Lara Comi, ai domiciliari

L’intervento parte da un filone dell’indagine “Mensa dei poveri”. Accuse a vario titolo di corruzione, finanziamento illecito e truffa

Il Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf di Milano, coi colleghi di Busto Arsizio, ha arrestato l’ex eurodeputata di FI Lara Comi, l’ad dei supermercati Tigros Paolo Orrigoni, entrambi ai domiciliari, e il dg di Afol Metropolitana Giuseppe Zingale (in carcere).

L’ordinanza è stata firmata dal gip Raffaella Mascarino e chiesta dai pm Silvia Bonardi, Luigi Furno e Adriano Scudieri per accuse, a vario titolo, di corruzione, finanziamento illecito e truffa. “Lara Comi ha mostrato una non comune esperienza nel far ricorso a collaudati schemi criminosi”, ha scritto il gip di Milano nell’ordinanza di custodia cautelare a carico dell’ex eurodeputata.

Leggi di più su skytg24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *