Febbraio 3, 2023

La Commissione Europea chiede chiarimenti a Italia e Francia per debiti e spese

Non una bocciatura ma una richiesta di chiarimenti. La commissione europea ha scritto all’Italia dopo l’invio della bozza della legge di bilancio

_Qui la versione originale della lettera inviata al ministro dell’economia Roberto Gualtieri. _

Per l’Italia il problema quest’anno si chiama spesa, oltre a debito pubblico, ovviamente, certificato al 138% dall’Eurostat.

I nodi: bilancio strutturale e spesa

I commissari Pierre Moscovici e Valdis Dombrovskis, nel dettaglio puntano il dito contro il saldo del bilancio strutturale, volgarizzando la differenza tra entrate e uscite dell’amministrazione pubblica, che cala di meno 0,1 % del Pil nel 2020 anziché salire dello 0,6 % come dovrebbe.

Leggi di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *