Febbraio 7, 2023

Conte e Di Maio trovano l’accordo sulla manovra che cambia: carcere per gli evasori, rinvio per carte e POS

Soddisfazione dei pentastellati. Carcere per chi evade oltre centomila euro. Carte e pos se ne riparla a luglio del 2020. Il bonus della befana a partire dal 2021

Luigi Di Maio e i cinque stelle possono dirsi soddisfatti: la manovra approvata solo una settimana fa in Consiglio dei Ministri cambia, viene formalizzato il carcere per gli evasori fiscali e vengono rinviate le norme sui carte di credito e pos.

Al termine di una settimana di polemiche incrociate il premier Giuseppe Conte prima sigla una tregua con Luigi Di Maio; poi, con il ministro dell’economia Roberto Gualtieri, incontra una ad una le delegazioni di maggioranza; infine dopo due ore e mezza di vertice di maggioranza giunge ad una quadra sui nodi ancora aperti.

Leggi di più su RaiNews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *